[Podcast] Vino al vino 50 anni dopo | Contenuti extra Stagione 1

[Podcast] Vino al vino 50 anni dopo | Contenuti extra Stagione 1

Aspettando la nuova serie (on air alla fine di ottobre 2020), recuperiamo tutti i contenuti inediti e gli estratti delle principali rubriche che ci hanno accompagnato nelle dieci puntate (più il numero zero) della prima stagione di Vino al Vino 50 anni dopo, qui disponibili in versione integrale.
______________________________

S1 Extra 01
Le indagini dell’Ispettore Palma: paste cresciute e abbinamenti

Ascolta "S1 Extra 01 | Le indagini dell'Ispettore Palma: paste cresciute e abbinamenti" su Spreaker.

Recuperiamo l’indagine dell’Ispettore Palma, svolta a chiusura del viaggio di Mario Soldati in Emilia-Romagna, raccontato nella terza e quarta puntata del nostro Podcast.
L’enogastro-detective più amato del web ci guida nel magico mondo regionale delle paste cresciute e dintorni, da Piacenza e Rimini: tigelle, zampanelle, borlenghi, piadine e relativi abbinamenti.

S1 Extra 02
Marco Ciriello racconta Edmondo Berselli (completo)

Ascolta "S1 Extra 02 | Marco Ciriello racconta Edmondo Berselli (completo)" su Spreaker.

Un personaggio enorme, un dispari nonostante i ruoli di primo piano giocati nell’editoria italiana, che meriterebbe di essere letto e ricordato molto più di quanto avvenga a dieci anni dalla sua morte: Edmondo Berselli.

Lo racconta per noi il giornalista e scrittore Marco Ciriello, che proprio ad Edmondo ha dedicato “Il più maldestro dei tiri”, saggio politico-calcistico ma soprattutto gioco di specchi berselliano ispirato a “Il più mancino dei tiri”, pubblicato vent’anni prima, nel 1995.

Qui la versione completa del suo ritratto, di cui trovate estratti nella terza puntata della prima stagione: quella dedicata al viaggio di Mario Soldati in Emilia.

S1 Extra 03
Gian Matteo Baldi racconta Castelluccio (completo)

Ascolta "S1 Extra 03 | Gian Matteo Baldi racconta Castelluccio (completo)" su Spreaker.

In principio erano Toscana, Piemonte e Friuli, poi arrivò Castelluccio: “il sogno utopico del vino romagnolo”.

Una storia portentosa, che abbiamo la fortuna di farci raccontare da chi l’ha vissuta in prima persona. Ascoltiamo Gian Matteo Baldi, manager impegnato da oltre 40 anni nel mondo del vino e figlio di quel Gian Vittorio che abbiamo conosciuto come grande regista e produttore, tanto di film coraggiosi e straordinari quanto di memorabili bottiglie.

Nella versione integrale dell’intervista, realizzata per la quarta puntata della prima stagione di Vino al Vino 50 anni dopo (dedicata al viaggio di Mario Soldati in Romagna), Gian Matteo ripercorre tutte le tappe che a partire dagli anni ’70 hanno accompagnato la nascita dell’azienda e dei suoi mitici Ronchi da sangiovese (più il “jolly” da sauvignon Ronco del Re), fino alla vendita nella seconda metà degli anni ’90.

S1 Extra 04
Le profezie di Soldati: torbidi per scelta

Ascolta "S1 Extra 04 | Le profezie di Soldati – Vini torbidi per scelta" su Spreaker.

«Inutile affannarsi.
La limpidezza del vino sembra che sia una moda come quella del cellophane.
E non avremo salvezza fino al giorno del pericolo opposto, allorché i sofisticatori non intorbidiranno artificialmente il vino appunto per far credere che sia genuino».

Per la rubrica “le profezie di Soldati”: una riflessione a dir poco attuale e sorprendente, contenuta nel viaggio di Vino al Vino in Emilia, che non aveva trovato spazio nella terza puntata del nostro Podcast e che recuperiamo col quarto contenuto extra proposto nella settimana di passaggio tra la prima e seconda metà stagione.

S1 Extra 05
Giampiero Pulcini: Abruzzo sincerissimo (completo)

Ascolta "S1 Extra 05 | Giampiero Pulcini: Abruzzo sincerissimo (completo)" su Spreaker.

Profondo conoscitore del vino abruzzese anche per ragioni familiari, siamo orgogliosi di aver avuto con noi Giampiero Pulcini a chiacchierare di Trebbiano e Montepulciano, dei suoi Cerasuolo preferiti e di vignaioli speciali come Emidio Pepe
E ancor di più siamo felici di aver toccato con mano una volta di più la dimensione umana ed emotiva che ne alimenta il percorso di bevitore e divulgatore, chirurgicamente restituita nel suo primo libro: “Il vino sincerissimo” (Tre Bit Edizione, 2019, con la “non-prefazione” di Luca Santini).

La quinta puntata della prima stagione di “Vino al Vino 50 anni” dopo contiene solo alcuni estratti di un racconto totalizzante che merita di essere ascoltato e condiviso in versione integrale.

S1 Extra 06
Senigallia grand cru dell'accoglienza

Ascolta "S1 Extra 06 | Senigallia grand cru dell'accoglienza" su Spreaker.

Una rotonda sul mare, due ristoranti di fama internazionale, un’incredibile rete di locali adatti ad ogni esigenza di gusto e budget, eventi ed iniziative originali come il Summer Jamboree: tutto questo, e molto di più, fa di Senigallia un vero e proprio “grand cru dell’accoglienza”.

Ne parliamo con Mauro Uliassi, chef e patròn dell’omonimo ristorante tristellato, che proprio sulla peculiare identità storica, antropologica e gastronomica della cittadina adriatica ha costruito la sua epopea. Terra di pescatori e contadini, di costa ed entroterra collinare, di mare e fossi: nella versione integrale dell’intervista (realizzata per l’ottava puntata di Vino al Vino 50 anni dopo: Marche I), emerge in pieno questa natura duplice, fedelmente restituita dalla sua cucina.

Riflessioni che trovano naturale completamento nella ricognizione proposta dall’enogastronomo territoriale Pierpaolo Rastelli, con le tante altre opzioni capaci di regalare piacevoli momenti di sosta da queste parti.

S1 Extra 07
Le indagini dell'Ispettore Palma: la pasta alla Attila

Ascolta "S1 Extra 07 | Le indagini dell'Ispettore Palma: la pasta alla Attila" su Spreaker.

Ritroviamo l’enogastro-detective più amato (e odiato) del web con un’indagine inedita: in esclusiva per Vino al Vino 50 anni dopo, l’Ispettore Palma ci racconta dove, come e quando nasce la famigerata “Pasta alla Attila”.

DISCLAIMER: ogni riferimento a fatti, persone, cheffoni, gourmet e cose dell’attualità è puramente casuale.

S1 Extra 08
Marco Ciriello racconta Alex Langer (completo)

Ascolta "S1 Extra 08 | Marco Ciriello racconta Alex Langer (completo)" su Spreaker.

Un “eretico gentile”, ma soprattutto un “ponte” tra sensibilità e culture in conflitto: questo è stato Alexander Langer, scrittore, politico, attivista, giornalista, ambientalista, traduttore e docente altoatesino.

A 25 anni dalla sua prematura scomparsa, lo ricorda per noi il giornalista e scrittore Marco Ciriello, che esplorato la Valle Isarco e Vipiteno proprio per raccontare quello che rimane dell’eredità umana di Langer.

E’ la versione integrale del ritratto proposto in pillole nella sesta puntata di Vino al Vino 50 anni dopo, quella dedicata all’Alto Adige.

S1 Extra(tto) 09
Le indagini dell'Ispettore Palma: il piatto più buono del mondo

Riascoltiamo insieme tutte le indagini svolte in esclusiva per Vino al Vino 50 anni dopo dall’Ispettore Palma, l’enogastro-detective più temuto da cheffoni autoproclamati e gourmet.

Ascolta "S1 Extra(tto) 09 | Le indagini dell'Ispettore Palma: il piatto più buono del mondo" su Spreaker.

Questa è la missione con cui lo abbiamo conosciuto: scovare il piatto più buono del mondo, come raccontato nella terza puntata del podcast, quella dedicata all’Emilia.

S1 Extra 10
Mai dire mai: Martino Manetti e il Chianti Classico (completo)

Ascolta "S1 Extra 10 | Mai dire mai: Martino Manetti e il Chianti Classico (completo)" su Spreaker.

«Il rimedio, e cioè l’unica soluzione possibile, sarebbe lasciare che il nome Chianti vada per la sua strada e finisca un bel giorno, com’è suo destino, per significare semplicemente “vino toscano”.
Ed invogliare invece i consumatori ad una scelta successiva e più raffinata: alla richiesta di un vino che non può assolutamente essere definito nelle sue caratteristiche senza ricorrere ai nomi della zona, del produttore, del podere».

Raccogliamo in pieno la provocazione di Soldati e scegliamo anche noi di esplorare le tante anime del Gallo Nero procedendo per livelli di approfondimento: la zona è Radda, il produttore Martino Manetti, il podere quello di Montevertine.

E questa è la versione integrale della chiacchierata fatta con lui per la settima puntata della prima stagione di Vino al Vino 50 anni dopo, quella dedicata per l’appunto ai vini, le zone e le storie del Chianti Classico.

S1 Extra(tto) 11
Le indagini dell'Ispettore Palma: i ragù

Ascolta "S1 Extra(tto) 11 | Le indagini dell'Ispettore Palma: i ragù" su Spreaker.

Riascoltiamo insieme tutte le indagini svolte in esclusiva per Vino al Vino 50 anni dopo dall’Ispettore Palma, l’enogastro-detective più temuto da cheffoni autoproclamati e gourmet.

Nella quarta puntata del podcast (quella dedicata alla Romagna) ci ha parlato del favoloso mondo dei ragù, riuscendo a far arrabbiare (eufemismo) tutti, ma proprio tutti: romagnoli, napoletani, genovesi, e gli abitanti di altre 127 regioni.

Perché l’Ispettore Palma è così: cerca di essere un tenero amante, ma fuori dal piatto nessuna pietà.

S1 Extra 12
A Cupramontana con Giampaolo Gravina (completo)

Ascolta "S1 Extra 12 | A Cupramontana con Giampaolo Gravina (completo)" su Spreaker.

Una delle capitali del vino marchigiano, grand cru di Verdicchio e di persone in continuo movimento: Cupramontana.

Paesaggio viticolo ed umano disegnato da Giampaolo Gravina, assaggiatore e divulgatore che tra queste colline è di casa. Qui la versione completa della sua riflessione che lega il lavoro di valorizzazione portato avanti collettivamente con le tante tematiche “soldatiane” proposte anche attraverso la scrittura (blog e libri) da un autentico vignaiolo dissidente come Corrado Dottori alias La Distesa.

S1 Extra(tto) 13
Le indagini dell'Ispettore Palma: cucina Alto Adige

Ascolta "S1 Extra(tto) 13 | Le indagini dell'Ispettore Palma: cucina Alto Adige" su Spreaker.

Proseguiamo col riascolto di tutte le indagini condotte in esclusiva per Vino al Vino 50 anni dopo dall’Ispettore Palma, l’enogastro-detective più temuto da cheffoni autoproclamati e gourmet.

Nella sesta puntata del podcast si è occupato di cucina e gastronomia dell’Alto Adige, territorio protagonista del viaggio soldatiano: un’indagine che ha fatto discutere, tra speck, wurstel, canederli e abbinamenti coi vini regionali.

Perché l’Ispettore Palma è così: fuori croccantissimo, dentro morbidissimo.

S1 Extra 14
Marco Ciriello racconta Giacomo Leopardi (completo)

Ascolta "S1 Extra 14 | Marco Ciriello racconta Giacomo Leopardi (completo)" su Spreaker.

“L’inventore del punk”: è Giacomo Leopardi nella visione del giornalista e scrittore Marco Ciriello.

Un ritratto del “sommo poeta” di Recanati molto diverso da quelli abitualmente proposti all’interno dei più consolidati percorsi scolastici e divulgativi. L’uomo triste e ingobbito lascia dunque spazio ad una vera e propria rockstar affamata di vita, che nei suoi componimenti libera un istinto maradoniano, capace di trasformare le parole in ritmo e musica.

E’ la versione integrale del racconto disseminato in flash nell’ottava puntata di Vino al Vino 50 anni dopo, quella dedicata alle Marche delle province di Pesaro e Ancona.

S1 Extra(tto) 15
Ispettore Palma: cheffoni autoproclamati e gurmèt

Ascolta "S1 Extra(tto) 15 | Ispettore Palma: cheffoni autoproclamati e gurmèt" su Spreaker.

Questo è l’estratto di tutti gli estratti. Dove l’Ispettore Palma spiega una volta per tutte come riconoscere le due figure chiave con cui dovrà sempre avere a che fare ogni aspirante enogastro-detective: gli cheffoni autoproclamati e i gurmèt.

Nel caso ve lo foste perso all’interno della settima puntata di Vino al Vino 50 anni dopo, quella dedicata al Chianti Classico: buon ascolto!

S1 Extra 16
Si scrive Grenache, si legge Bordò. Con Dario Cappelloni (completo)

Ascolta "S1 Extra 16 | Si scrive Grenache, si legge Bordò. Con Dario Cappelloni (completo)" su Spreaker.

Grenache, cannonau, alicante, tai rosso, granaccia, gamay del Trasimeno, garnaccia, tinto di Spagna, bordò: tanti nomi per un’unica grande varietà, che abbraccia il Mediterraneo, affratella popoli e disegna una vera e propria “terza via”, tenendo insieme nelle migliori interpretazioni solarità e freschezza, polpa e finezza, abbraccio alcolico e facilità di sorso. Rosso dionisiaco e spensierato, se ce n’è uno.

Ne abbiamo chiacchierato a lungo con l’amico assaggiatore Dario Cappelloni, uno dei massimi esperti europei dei vini del Rodano, e non solo, approfittando della ricognizione sui Bordò del Piceno inserita nella nona puntata di Vino al Vino 50 anni dopo, quella dedicata alle “Marche sporche” tra le province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.

Questa è la versione integrale di una carrellata ricca di spunti: storico-antropologici, viticoli e naturalmente bevitori.

S1 Extra(tto) 17
Ispettore Palma Marche (prima parte)

Ascolta "S1 Extra(tto) 17 | Ispettore Palma Marche (prima parte)" su Spreaker.

Proseguiamo col riascolto di tutte le indagini condotte in esclusiva per Vino al Vino 50 anni dopo dall’Ispettore Palma, l’enogastro-detective più amato e odiato del web.

Nell’ottava puntata del podcast si è occupato di cucina e gastronomia marchigiana, con particolare riferimento a quella “nordica” delle province di Pesaro e Ancona: un grande apologo deamicisiano che ci aiuta a capire origini e successo di piatti come i passatelli e i vincisgrassi.

Perché l’Ispettore Palma è così: un incrocio tra i maestri Manzi e Perboni, che vuole prepararci al meglio alla vita là fuori, quella dominata da cheffoni autoproclamati e gurmèt.

S1 Extra(tto) 18
Ispettore Palma Marche (seconda parte)

Ascolta "S1 Extra(tto) 18 | Ispettore Palma Marche (seconda parte)" su Spreaker.

Continuando a recuperare gli estratti di Vino al Vino 50 anni dopo, si completa l’indagine dell’Ispettore Palma sulla cucina marchigiana, quella delle province di Macerata e Ascoli Piceno, inserita nella nona puntata della prima stagione del nostro podcast. 

Dalle carni ovine e suine, alle olive all’ascolana, vero e proprio totem delle “Marche sporche” da gustare: perfino per l’enogastro-detective più tremendo e incorruttibile che ci sia.

S1 Extra(tto) 19
Esterina Valentini canta l'oliva ripiena

Ascolta "S1 Extra(tto) 19 | Esterina Valentini canta l'oliva ripiena" su Spreaker.

E’ lei, la regina indiscussa del gran fritto all’Ascolana: l’oliva ripiena, protagonista della nona puntata della prima stagione, quella dedicata alla seconda parte del viaggio di Mario Soldati nelle Marche, tra le province di Macerata e Ascoli Piceno. 

Mentre passiamo in rassegna i capisaldi gastronomici delle “Marche sporche”, da sua maestà l’agnello a sua divinità il maiale, entra di prepotenza in campo e si prende la scena. A svelarci ogni segreto di quella che è a tutti gli effetti una delle prove dell’esistenza di entità superiori, un’interprete speciale dell’arte olivista: Esterina Valentini da Castignano, voce narrante del diciannovesimo contenuto extra di Vino al Vino 50 anni dopo.

S1 Extra 20 | Ciriello racconta Napoli (completo)

Ascolta "S1 Extra 20 | Ciriello racconta Napoli (completo)" su Spreaker.

Raccontare Napoli senza cadere nei cliché e nel già sentito: una sfida quasi impossibile, raccolta da Marco Ciriello per il nostro podcast.

Con noi fin dal numero zero, il giornalista e scrittore irpino-partenopeo ci regala una visione dispari e laterale della città mediterranea per antonomasia, partendo dalla duplicità paradigmatica di Eduardo De Filippo e Roberto De Simone, per arrivare a Nicola Pugliese e al suo Malacqua, opera dispari imprescindibile per chi cerca l’anima più profonda della città. 

E’ la versione integrale della narrazione che ci accompagna nella decima puntata di Vino al Vino 50 anni dopo, quella dedicata alla Campania dei Campi Flegrei e della Penisola Sorrentina, del Vesuvio e della Piana Aversana.

Podcast Vino al Vino 50 anni dopo – Tutte le puntate

Stagione 1

[S1 E0] Il momento del vino, con Marco Ciriello
[S1 E1] Etna, con Giampaolo Gravina
[S1 E2] Montalcino
[S1 E3] Emilia, con Marco Ciriello, Filippo Marchi e l'Ispettore Palma
[S1 E4] Romagna, con Marco Ciriello, Gian Matteo Baldi e l'Ispettore Palma
[S1 E5] Abruzzo, con Marco Ciriello, Giampiero Pulcini e Emo Lullo
[S1 E6] Alto Adige, con Marco Ciriello, Anna Matscher, Federica Randazzo, Dario Cappelloni e l'Ispettore Palma
[S1 E7] Chianti Classico, con Eleonora Guerini, Laura Bianchi, Felicia Palombo, Francesco Ricasoli, Martino Manetti, Roberto Stucchi Prinetti, Andrea Gori e l'Ispettore Palma
[S1 E8] Marche (prima parte), con Marco Ciriello, Giampaolo Gravina, Pierpaolo Rastelli, Mauro Uliassi, Roberto Rubegni e l’Ispettore Palma
[S1 E9] Marche (seconda parte), con Esterina Valentini, Nadia Stacchiotti, Dario Cappelloni, Giampaolo Gravina, Pierpaolo Rastelli, Maurizio Silvestri e l’Ispettore Palma​
[S1 E10] Campania (prima parte). con Marco Ciriello, Michele Pico Palermo e Fabrizio Palmieri aka L'Ispettore Palma

Stagione 2

[S2 E1] Lazio e Umbria, con Alessio Pietrobattista, Jacopo Cossater e l'Ispettore Palma

Podcast Vino al Vino 50 anni dopo – I contenuti extra della Stagione 1

http://tipicamente.it/2020/05/podcast-vino-al-vino-50-anni-contenuti-extra-stagione1/

L’incontro tra i due è colpa del vino e di un Master in Comunicazione e Giornalismo Enogastronomico al Gambero Rosso. Da allora non hanno mai smesso di assaggiare, viaggiare e confrontarsi su tutte le tematiche del settore. Nel 2009 fondano Tipicamente.