Quarant.eno #16 | Voirin - Jumel, Champagne Grand Cru Blanc de Blancs Brut

Quarant.eno #16 | Voirin – Jumel, Champagne Grand Cru Blanc de Blancs Brut

Per non dimenticare le bottiglie stappate e farci compagnia a distanza. Aspettando, rinchiusi tra casa e cantina, che passi la bufera; esorcizzando virus vecchi e nuovi, e sognando l'inizio di un mondo migliore.
__________________________________________________________________
Capita anche a voi, in questi giorni strani, di immergervi in vecchie foto? Io sto trovando pezzi di passato che non solo avevo rimosso, ma che fatico a credere di aver vissuto. Non ci provate, non ci penso neanche…

Tra i fatti di cui ho memoria, ci sono invece un sacco di bei viaggi in altrettante terre del vino, con gli amici di sempre. Non siamo mai stati tipi da albergo, preferendo appartamenti con cucina in cui rilassarsi dopo le scorribande in cantina. Soprattutto nei soggiorni francesi.

Tra le soluzioni più confortevoli, una deliziosa casetta a Chouilly, due passi da Cramant, di proprietà dei Voirin – Jumel.

Non fosse stato per questo, forse non saremmo inciampati negli Champagne di questa maison. Assaggiati più per carineria che reale convinzione, ci siamo trovati a frequentarli con buona costanza, anche per il prezzo più che onesto.

Le etichette di ingresso fanno quasi sempre la loro parte: non saranno mostri di complessità, ma si rivelano un aperitivo davvero insuperabile per le cifre spese.  Provare per credere lo Zéro, o questo piacevolissimo Brut, interamente prodotto con uve chardonnay dei Grand Cru Cramant, Chouilly e Avize. Salute. 

https://youtu.be/gymoFA5o1SI
 

Assaggiatore seriale dal volto umano, ama tutti gli alcolici indistintamente ma è ricambiato soprattutto dal vino. Nei ritagli di tempo frequenta ristoranti che non può permettersi.