Qui si fa BYOB #2 | Osteria del Gallo e della Volpe

Qui si fa BYOB #2 | Osteria del Gallo e della Volpe

«Sono dalle tue parti: dimmi un posto dove si mangia bene e si spende il giusto»

Di solito mi fingo morto pur di dribblare le patata bollente che amici, parenti e affini tentano di appiopparmi. Non perché manchino le opzioni, ma già so che l’indirizzo consigliato risulterà troppo “creativo” per l’uno, troppo costoso per l’altro, eccessivamente rustico per tizio, porzioni piccole per caio, non abbastanza novità per sempronio.

Fortunatamente qualche jolly di sicurezza c’è sempre. Indirizzi che sembrano mettere d’accordo un po’ tutte le esigenze e disponibilità. L’Osteria del Gallo e della Volpe di Ospedaletto d’Alpinolo, ad esempio; poco più di dieci minuti dal capoluogo Avellino, praticamente lungo la strada che conduce al santuario della Madonna di Montevergine.

Mi arrivano regolarmente riscontri positivi sul locale della famiglia Silvestro (Antonio e Marisa col figlio Davide). A conti fatti uno dei più longevi fra quelli nati a fine anni ’90, l’epoca d’oro della ristorazione irpina. Merito di una formula semplice quanto efficace: rapporto diretto coi fornitori, cucina di ispirazione tradizionale e resa contemporanea. Piatti immediatamente comprensibili per ogni tipologia di pubblico, agevolato da una carta agile e sicuramente invogliato a tornare dal favorevole quoziente prezzo-soddisfazione (una quarantina di euro per un menù completo, vini esclusi).

Ci sono tornato recentemente e capisco meglio perché il consiglio venga trasversalmente apprezzato. Si sta proprio bene al Gallo e la Volpe, e ancor di più col freddo invernale. La stra-abusata “calda atmosfera” è qui valore aggiunto reale e la sequenza di assaggi, si fa per dire, pienamente appagante. Senza trascurare la possibilità di portarsi dietro qualche bottiglia pur al cospetto di una cantina adeguata, specialmente per quel che riguarda i vini irpini.

Polpette di alici

Zuppa di castagne e porcini

Calamarata con baccala' e pomodori secchi

Cappellacci al ragù di vitello e caciocavallo irpino

Cotechino pezzente al sugo

Mugliatielli al forno con patate

Scottona defaticante

Bigne' alla crema e miele

Osteria del Gallo e della Volpe

Piazza Umberto I°, Ospedaletto d’Alpinolo (AV)
Tel. 0825 691225 – 333 3388313
www.osteriadelgalloedellavolpe.it
info@osteriadelgalloedellavolpe.com
Dal martedì al venerdì aperto solo la sera
Sabato aperto a pranzo e cena
Domenica aperto a pranzo
Lunedì chiuso

Arbitro di calcio, runner, esperto di comunicazione con fama di persona seria e morigerata. Ero tutto questo prima di prendere 20 chili, scoprire il vino e auotoconvincermi di poter vivere scrivendone.