Fongaro Metodo Classico Pas Dosé 2011 | Durin Durella, la bolla è bella

fongaro-pas-dose-11

Ehi amici, c’è una nuova bolla in città.
Nuova per modo di dire, appurato che l’azienda fondata da Guerrino Fongaro è operativa da oltre 40 anni sui Monti Lessini, area vulcanica al confine tra le province di Verona e Vicenza.
Con una gamma completa di Metodo Classico a base Durella, autoctono tradizionalmente impiegato per la spumantizzazione, date le rilevanti acidità di partenza, malico in testa.

Ne sapevo poco o nulla prima di assaggiare il Pas Dosé 2011: ci vado piano di solito con i superlativi, ma in questo caso un “buonissimo” me lo gioco senza pensarci due volte.
Nessuna svenevolezza tropicale o fermentativa, da subito nitido e fine: frutto bianco e verde, prato primaverile, fondo delicatamente fumé. Non un mostro di ampiezza o complessità, ma chirurgico nel riscontro gustativo. Verticale senza mai diventare crudo o tagliente, l’elegantissima trama carbonica fa pensare a varietà, zone o cuvée decisamente più celebrate. 
Una ventina di euri da spendere senza alcun rimpianto.

fongaro-pas-dose-11-retro

Arbitro di calcio, runner, esperto di comunicazione con fama di persona seria e morigerata. Ero tutto questo prima di prendere 20 chili, scoprire il vino e auotoconvincermi di poter vivere scrivendone.