Taurasi Vendemmia 2008


E’ un cordone a doppio filo quello che pare legare il Taurasi alla sua annuale rassegna di presentazione della nuova vendemmia. Dopo dieci anni e nove edizioni sembrerebbe naturale un momento celebrativo per quello che è nei fatti l’evento di promozione territoriale più importante e longevo della provincia di Avellino.

Basta poco, tuttavia, per realizzare che non è ancora il giorno dei bilanci e degli amarcord: una decade di assaggi e racconti sono un ciclo significativo per i tempi della comunicazione, specialmente in una realtà frammentata come quella irpina, ma non sono nulla rispetto ai ritmi infinitamente più lenti della natura e del vino.

Una chiave analitica che vale doppiamente per un vero e proprio simbolo di questo territorio, quel Taurasi che incarna contemporaneamente un passato glorioso e un presente ricco di incognite, una lunga e documentata tradizione produttiva e un distretto che nella sua forma “collettiva” non ha più di vent’anni. Quel Taurasi a cui si fa spesso riferimento come “Barolo del sud” ma che fatica ancora a trovare spazio nei mercati nazionali ed internazionali, con relative ricadute su tutta la filiera. Quel Taurasi che con la presentazione della vendemmia 2008 aggiunge un ulteriore fondamentale tassello nel proprio percorso di crescita, puntando come non mai su un modello totalmente orizzontale, fatto di ascolto e cooperazione, apertura e confronto, senza inutili strombazzamenti retorici ed autoreferenziali.

Taurasi Vendemmia 2008 – I Vini e le Annate

L’evento, ideato e curato dall’agenzia di comunicazione integrata Miriade & Partners*, con la collaborazione tecniche dell’Ais Campania – Delegazione di Avellino, raccoglie l’eredità di Anteprima Taurasi e per l’edizione 2012 propone una sede inedita: per la prima volta, infatti, sarà il Castello della Leonessa di Montemiletto ad ospitare l’evento riservato a giornalisti, operatori ed appassionati. La rassegna si focalizza in modo specifico sulla vendemmia 2008, ma come di consueto le aziende partecipanti presentano in degustazione anche i loro Taurasi Riserva nonché cru e selezioni di altre annate che si avvalgono di affinamenti prolungati, con uno spazio aperto ad una serie di etichette a base aglianico che vengono commercializzati con le denominazioni Irpinia Campi Taurasini DOC, Irpinia Aglianico DOC e Campania Aglianico IGT.

Le Sessioni di degustazione

Taurasi Vendemmia 2008 è una rassegna a numero chiuso, riservata al pubblico di giornalisti, appassionati ed operatori accreditati, che avranno a disposizione una postazione dove assaggiare seduti e con calma i vini in degustazione, con il servizio assicurato dall’Associazione Italiana Sommelier – Delegazione di Avellino.
Sono programmate due ampie sessioni di assaggio: i giornalisti nazionali ed internazionali accreditati hanno a disposizione tutta la giornata di sabato 21 gennaio, mentre la giornata di domenica 22 gennaio è riservata al pubblico di ristoratori, enotecari, operatori, media locali e membri delle principali associazioni enogastronomiche, con un sistema di prenotazioni e servizio articolato in due fasce orarie, dalle 15:30 alle 18:30, e dalle 19:00 alle 22:00.

Il Convegno di apertura: incontro giornalisti-produttori

Estremamente fitto anche il programma riservato alla stampa e alle aziende di venerdì 20, giornata inaugurale della rassegna. Alle ore 17:00 è previsto il Convegno di Apertura, articolato in tre sessioni. Di seguito il programma e i relatori:

Saluti Istituzionali

1° Sessione: Focus Vendemmia 2008

Roberto Di Meo – Enologo
Gennaro Reale – Enologo
Michele D’Argenio – Enologo

2° Sessione: Approfondimento – Le sottozone del Taurasi

Paolo De Cristofaro – Giornalista
Fortunato Sebastiano – Enologo
Massimo Di Renzo – Enologo

3° Sessione – Le iniziative di promozione

Massimo Iannaccone – Miriade & Partners
Luciano Pignataro – Giornalista
Giuseppe De Mita – Assessore al Turismo Regione Campania

Il Programma in Sintesi

Venerdì 20 gennaio 2012

Ore 10:00/16:00    Arrivo in Irpinia dei giornalisti invitati
Ore 16:00               Taurasi, dieci anni dopo: retrospettiva dell’annata 2002
Degustazione riservata a giornalisti e produttori accreditati
Ore 17:00               Convegno inaugurale – Incontro tra giornalisti e produttori
Ore 20:00               Cena di Benvenuto: i produttori “Chef per una Sera”

Sabato 21 gennaio 2012

Ore 10:00/17:00    Sessione di assaggio riservata alla stampa specializzata
Ore 18:00/23:30    Visite e cene dei giornalisti accreditati presso le aziende

Domenica 22 gennaio 2012

Ore 15:30-22:00    Sessioni di assaggio riservate ad operatori e sommeliers, esclusivamente su invito e a numero chiuso, articolate in due fasce orarie:
1) Ore 15:30-18:30
2) Ore 19:00-22:00

Ore 21:00        Degustazione guidata a cura dell’Ais – Delegazione di Avellino
“Un passo indietro: i Taurasi 2007”
Prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti

Per informazioni:

Miriade & Partners

Diana Cataldo – tel. +39 320.4332561
Massimo Iannaccone – tel. +39 392.9866587

E-mail: segreteria@miriadeweb.it

Sito Internet: taurasivendemmia.miriadeweb.it

Arbitro di calcio, runner, esperto di comunicazione con fama di persona seria e morigerata. Ero tutto questo prima di prendere 20 chili, scoprire il vino e auotoconvincermi di poter vivere scrivendone.